Tangenziale di Como, si allontana la grautità
Cronaca

Tangenziale di Como, si allontana la grautità

Nuove notizie negative riguardo gratuità del primo lotto della Tangenziale di Como, più volte annunciata dalla Regione Lombardia e mai entrata in essere.

«Per il primo lotto sarà necessario arrivare al rifinanziamento della società Pedemontana. Fino ad allora la società non potrà avere la sostenibilità economica per rinunciare alla cifra necessaria alla gratuità», ha detto il governatore lombardo, Attilio Fontana durante l’ultimo incontro del Tavolo della Competitività a Como.

«Sul secondo lotto stiamo valutando il progetto presentato a suo tempo dalla Provincia. Un esame necessario per far sì che possa eventualmente diventare quello definitivo tenendo conto che il primo progetto era troppo costoso e poco sostenibile dal punto di vista ambientale», spiega l’assessore Terzi. Il piano in fase di valutazione comporterebbe una spesa di 670 milioni (800 il primo).

«Fondamentale lo Stato a cui spetta di decidere se finanziare l’opera. In caso contrario ci si dovrà affidare a soggetti privati che vorranno ottenere un tornaconto», dice Fontana. In serata il commento del consigliere regionale del Pd Angelo Orsenigo. «La vera novità è che non ci sono novità, se non la conferma che le promesse della Lega sulla provincia di Como non sono state mantenute».

20 ottobre 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto