Tangenziale, secondo lotto escluso, parlano Butti e Orsenigo

Una tratto della Pedemontana

Il cambio di Governo, i tempi che si allungano e Regione Lombardia che, in una prima bozza di documento, esclude il secondo lotto della tangenziale di Como dai progetti di maggior rilievo per il territorio nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza finanziato dall’Europa. «Non c’è da sorprendersi, era stato così anche per le infrastrutture da realizzare in vista delle Olimpiadi del 2026 – dice il consigliere regionale del Pd Angelo Orsenigo – Sorprendono forse di più certe dichiarazioni da parte degli esponenti di Forza Italia e Fratelli d’Italia in cui si dice che chiederanno che le infrastrutture rientrino nelle opere del Recovery Fund, quando poi è proprio Regione Lombardia, da loro governata insieme alla Lega, a non indicare queste opere come di interesse pubblico. Non si capisce a che gioco stiano giocando, o forse sono solo distratti».

E di secondo lotto è tornato a parlare anche l’onorevole di Fratelli d’Italia, Alessio Butti durante un dialogo online con tre giornalisti – Andrea Bambace di Espansione Tv, Giovanni Sallusti di Libero e Francesco Angelini de La Provincia – sul nuovo governo Draghi, andato in diretta streaming lo scorso lunedì. Proprio sul tema infrastrutture, Butti ha rilanciato quest’opera. «Il territorio deve essere compatto nel continuare a sostenere l’utilità di questo collegamento stradale – ha detto Alessio Butti – Per parte nostra stiamo lavorando da tempo per fare in modo che alcuni interventi possano essere compresi tra quelli che potranno beneficiare degli ingenti fondi europei».
L’onorevole di Fratelli d’Italia ha poi commentato le operazioni per dare vita al nuovo esecutivo in corso di formazione, esaltando innanzitutto la figura di Mario Draghi ma esprimendo, al tempo stesso, forti perplessità e dubbi sulla maggioranza eterogenea che si sta formando e che vedrà anche la presenza della Lega, definendo il comportamento del leader Matteo Salvini come decisamente «tattico e opportunista».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.