Tappa a Villa Balbianello per Vittorio Brumotti e il suo “Giro d’Italia del Fai”

Vittorio Brumotti accolto al suo arrivo sul Lario
Vittorio Brumotti accolto al suo arrivo sul Lario

Tappa comasca per Vittorio Brumotti e il suo “Giro d’Italia del Fai 2018”. Dopo essere partito ieri da Livigno, il popolare ciclista e inviato di “Striscia la notizia” è arrivato a Tremezzina e ha passato la note a Villa del Balbianello. Una location non casuale, visto che Brumotti è  testimonial del Fondo per l’ambiente italiano, che ha tra i suoi beni proprio la storica dimora di Tremezzina, che ha avuto come ultimo proprietario l’imprenditore e viaggiatore Guido Monzino.

Vittorio Brumotti stamattina al risveglio a Villa Balbianello
Vittorio Brumotti stamattina al risveglio a Villa Balbianello

La tappa odierna del giro di Brumotti si concluderà a Milano dopo 78 chilometri e i fans lo potranno incrociare sulle strade del Comasco. Il suo viaggio è di 19 giorni, in sella a una bicicletta attrezzata per l’impresa con pannelli solari, tenda, vivande e webcam sempre accesa. Una iniziativa patrocinata dal Fai di cui Brumotti è ambasciatore: la conclusione il 6 luglio al Giardino della Kolymbethra, bene del FAI nella Valle dei Templi ad Agrigento, dopo circa 113 ore sui pedali, 2.600 chilometri e 20mila metri di dislivello tra Alpi e Appennini.

Il saluto di Brumotti ai suoi fans, ieri sera prima di passare la notte a Villa Balbianello
Il saluto di Brumotti ai suoi fans, ieri sera prima di passare la notte a Villa Balbianello

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Francesco , 19 Giugno 2018 @ 19:37

    Bellissimo stamane pedalare sulla salita di Moltrasio col Brumo.
    Grande!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.