Tar Lazio, inammissibile ricorso Davigo contro Csm

'Difetto di giurisdizione'

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – E’ inammissibiile il ricorso presentato da Piercamillo Davigo al Tar del Lazio contro la delibera del Csm che ha dichiarato la sua decadenza da consigliere a causa del suo pensionamento dalla magistratura. Lo ha stabilito lo stesso tribunale amministrativo, che ha dichiarato il proprio "difetto di giurisdizione": competente è il "giudice ordinario, dinanzi al quale la domanda potra’ essere riproposta". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.