Targa “taroccata” con il nastro adesivo: denunciato 47enne

La targa taroccata con il nastro adesivo La targa taroccata con il nastro adesivo

Targa “taroccata” con un nastro adesivo nero, per sfuggire ai controlli della polizia stradale. Uno stratagemma (quello di camuffare la “C” in “O”) che non è bastato ad un italiano di 47 anni, fermato per un controllo all’altezza dell’immissione in A9. L’uomo, già ben noto alle forze di polizia, è stato denunciato anche perché trovato senza l’assicurazione, senza aver fatto la revisione al veicolo e per di più con il tasso di alcol nel sangue ben oltre il limite consentito, ovvero a 1.95 (il massimo consentito è 0,5). L’intervento della stradale è andato in scena nella mattinata di oggi. L’uomo deve rispondere anche al reato di falso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.