“Taroccano” il videopoker per vincere: arrestati

DUE EGIZIANI IN MANETTE A TORNO
Avevano trovato il modo di realizzare un sogno di molti: giocare senza mai perdere con la speranza di vincere. Peccato che avessero ideato un metodo illegale: manomettere una macchinetta videopoker per recuperare le banconote giocate anche in caso di mancata vincita. La titolare del bar Pianta di Torno, tuttavia, si è accorta di quanto stava avvenendo e ha avvisato i carabinieri di Pognana. I due, egiziani di 33 e 37 anni, sono scappati ma sono stati fermati poco dopo nei pressi della galleria sulla Lariana. Ieri è andato in scena il processo per “direttissima” con l’accusa di furto aggravato per un totale di circa 40 euro. Hanno ottenuto i termini a difesa e compariranno in aula nei prossimi giorni.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.