“Teatro in centro” ottiene il successo al festival di Edimburgo

altIl gruppo di Paoletti e Montalto
La compagnia “Teatro in Centro” di Como, diretta da Sarah Paoletti ed Ester Montalto (nella foto), è appena tornata dal più grande festival delle arti al mondo, quello di Edimburgo (informazioni sul sito Internet www.edfringe.com), che quest’anno ha ospitato quasi 50.000 performance e circa 3.000 spettacoli provenienti da ogni parte del pianeta, con più di 2 milioni di biglietti venduti. Al festival, che si svolge in agosto ogni anno dal 1947, la compagnia lariana ha portato in scena la produzione

originale Pathos: Can You Kill for Love? creata e diretta da Ester Montalto e con videoproiezioni realizzate dalla Olo Creative Farm, la factory di videoartisti che ha firmato anche le proiezioni multimediali per i concerti della rockband di fama mondiale The Muse, oltre ad aver di recente collaborato con Rita Pavone per il suo nuovo album.
«Il nostro spettacolo ha ottenuto ottime recensioni da parte della critica, abbiamo avuto addirittura una recensione a 5 stelle, e anche da parte del pubblico ci sono stati consensi», dicono i responsabili della compagnia lariana. Ecco alcune delle critiche apparse in occasione del festival sulla stampa di Edimburgo: «Il talento abbonda sia nella scrittura che nella recitazione di questa performance. E poi è straordinario notare quanti sentimenti possono essere portati in uno spettacolo senza utilizzare la parola».
Un bel fiore all’occhiello per una compagnia di giovani artisti del Comasco che si sono distinti all’estero.
Informazioni sui prossimi show sul sito Internet della compagnia, www.teatroincentro.com.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.