Teatro San Babila: autoritratto di una generazione con l’attore Gianpaolo Gambi

Gianpaolo Gambi

Appuntamento domani sera alle 21 sul palcoscenico del prestigioso Teatro San Babila di Milano in corso Venezia 2/A: troverete l’attore partenopeo e lariano di adozione Gianpaolo Gambi da solo in scena col suo “Uno qualunque”.
Attore di formazione e grande esperienza teatrale, protagonista di fiction, film per la tv e per il cinema, Gambi torna all’amata arte del teatro con uno spettacolo scritto, diretto ed interpretato da lui stesso. Un monologo originale quanto divertente, che è in sintesi il racconto di una vita. Di chi? Quella dello stesso Gianpaolo Gambi, che inizia nella sua Napoli e continua in una Milano generosa ed in continuo cambiamento, dove l’attore si è formato lavorando per un decennio con la storica compagnia teatrale “Quelli di Grock” prima si spiccare il volo nel mondo della tv (ha recitato fra l’altro nelle fiction Un medico in famiglia, Love bugs e Don Matteo), del cinema e della radio.
Un monologo, quello che andrà in scena domani sera, fatto di comicità pura alternata a narrazione sincera e profonda, una riflessione lucida sulla natura di una intera generazione di “gente qualunque”, che porta nel cuore l’inquietudine di chi rincorre se stesso in una Milano anch’essa ormai priva della propria identità.
Un ritratto fedele dei nostri tempi “liquidi” e dove si pretende di essere sempre più connessi e in realtà si è sempre più soli. Un assolo che diverte ma fa anche pensare, quindi, firmato da un artista completo, da quattro anni uno dei volti di Raidue dove intrattiene tutti i giorni il pubblico del programma pomeridiano “Detto fatto” al fianco di Bianca Guaccero e Giovanni Ciacci. Un “one man show” dai ritmi altissimi e dai respiri prolungati in cui promette di trascinare il pubblico senza dargli tregua.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.