Teatro San Teodoro, tutti i volti del nuovo cartellone

Cantù la stagione
Dopo essere stato completamente rinnovato e dopo una stagione organizzata in collaborazione con il Sociale di Como, il Teatro San Teodoro di Cantù si è messo in proprio.
La stagione 2012-2013, infatti, è frutto di un lungo lavoro di programmazione che ha coinvolto tutte le risorse interne del piccolo gioiello canturino, a iniziare dal suo direttore artistico, Dario Galetti.
L’intenzione è quella di diventare il faro culturale della città, un luogo di riferimento rispetto
al quale, dopo i grandi sforzi compiuti, e sostenuti economicamente anche dal Comune, si attende una risposta convinta da parte dei cittadini. Va in questa senso anche la campagna pubblicitaria “Io adoro il San Teodoro” che attraverso una serie di manifesti ha immortalato molti canturini che hanno aderito a un’iniziativa di promozione e sostegno dell’attività del rinato teatro brianzolo.
Il cartellone presentato per la prossima stagione è di tutto rispetto, non solo per gli spettacoli di prosa che costituiscono il nucleo centrale della programmazione. Cabaret, danza, sinfonica, cameristica e teatro locale arricchiranno una proposta nel segno dei contenuti di qualità.
Si partirà il 6 ottobre con Il grande viaggio di Giuseppe Cederna e Francesco Niccolini, uno spettacolo ispirato all’omonimo libro di Cederna, che in molti ricordano come brillante attore protagonista di due magistrali pellicole di Salvatores, Mediterraneo e Marrakech Express. Una strana cronaca di un viaggio e di altre storie, tutte che portano in India, sull’Himalaya, alle sorgenti del Gange, il fiume sacro della cultura indiana. Tutto mischiato, sottovoce, sorridendo, faticando, in mezzo a scoperte sorprendenti, dalla capitale caotica e colorata alle vette bianche e silenti della grande montagna.
Giuseppe Cederna, con ironia, accompagnerà per mano il pubblico, senza paura delle contraddizioni del viaggio e dei pensieri, degli odori e dei dispiaceri. Fragile, forte, dubbioso, vivissimo, pensando la morte. Tutti gli spettacoli della nuova stagione, per i quali sono stati attivati una serie di abbonamenti diversificati, sono consultabili sul sito www.teatrosanteodoro.it.

Maurizio Pratelli

Nella foto:
Giuseppe Cederna, protagonista del “Grande viaggio”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.