Teatro Sociale, tanti appuntamenti “junior” per il bicentenario

alt

Il cartellone per i più piccoli

Musica e teatro come occasione di socialità, divertimento ed educazione culturale, per coltivare il pubblico di domani su un palcoscenico che è da condividere su tutto il territorio. Anche il ciclo “Teatro Sociale Junior” celebra il bicentenario dello storico palcoscenico di piazza Verdi a Como, inaugurato il 28 agosto 2013. Infatti non potevano mancare nella programmazione per le scuole appuntamenti legati ai 200 anni del Teatro: già si annuncia una nuova edizione dei “Carmina Burana” per

il 2014 dopo il successo corale dell’evento estivo.
Da segnalare, nel ciclo per i più piccini, lo spettacolo vincitore del concorso indetto per il “compleanno” del Teatro, La storia più bella, scritto da Francesca Marchegiano proprio in occasione dell’importante ricorrenza. Andrà in scena la mattina del 17 marzo con Elena Gaffuri e Stefano Panzeri e con le musiche di Francesco Andreotti dei vallassinesi Sulutumana. Lo spettacolo sarà rivolto alle scuole primarie in collaborazione con Inner Wheel Club di Como. Inoltre il 25 marzo ci sarà Senza parole, drammaturgia e regia di Giuseppe Di Bello, con Naya Dedemailan e Francesca Romano: un divertente, poetico ed emozionante gioco teatrale che attraversa tante piccole storie, alcune delle quali estrapolate da capolavori dell’editoria per i più piccoli che hanno come comune denominatore i sentimenti: amore, amicizia, entusiasmo. Lo spettacolo sarà rivolto alle scuole dell’infanzia del territorio.
Ma non solo. Nel 2013 si festeggiano anche Verdi e Wagner e così ecco in cartellone Aida e L’olandese volante proprio a ricordare i due grandi compositori di cui ricorre il bicentenario. Gli spettacoli si inseriscono in un calendario ricco di suggestioni in grado di catturare l’attenzione dei bambini, un pubblico tanto importante per il Sociale. Novità del 2013 sarà l’inserimento di uno spettacolo specifico per gli asili nido, Sisale, il 7 aprile, a cura di Scarlattine Teatro di Lecco. Alle scuole partecipanti sarà inoltre regalata una copia di “Sipario Kids”, il libro edito da BabyGuide sulla storia del teatro.
E per gli appassionati di lirica da non mancare domenica 20 ottobre il percorso alla scoperta del Teatro Sociale W Verdi alle prove del Rigoletto a cura del Teatro Città Murata: una vera e propria rappresentazione teatrale itinerante, divisa in vari momenti spettacolari, questa volta tutti concernenti il melodramma del Cigno di Busseto. Che il Sociale celebrerà dal 26 settembre con la “prima” di Otello.

Nella foto:
L’immagine ufficiale con cui il Teatro Sociale di piazza Verdi promuove quest’anno le iniziative del bicentenario

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.