Tecnico comasco di 42 anni ustionato mentre lavorava a Mendrisio

Como Svizzera Cartello

Un 42enne comasco, tecnico in un’azienda che lavora nel campo della raffinazione e trasformazione dei metalli preziosi con sede a Mendrisio, in Canton Ticino, è rimasto ustionato gravemente mentre stava lavorando. L’incidente è accaduto attorno all’una della notte tra giovedì e venerdì, per cause ancora al vaglio della polizia cantonale e delle autorità elvetiche competenti. Il 42enne era impegnato nella lavorazione di un metallo prezioso quando si è verificato l’incidente. A Mendrisio sono intervenuti gli agenti della polizia cantonale e cittadina, i pompieri del Centro di soccorso del Mendrisiotto e i soccorritori del Sam, che dopo aver prestato le prime cure al 42enne l’hanno trasportato all’ospedale. L’uomo avrebbe riportato ustioni che sono state giudicate gravi, ma non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.