Telemedicina, l’Asst lariana cerca un fornitore

Da sinistra Fabio Banfi e Luigi Colombo nuovo responsabile dell'unità maxillo-facciale del Sant'Anna

Asst Lariana ha avviato un’indagine di mercato per la fornitura di una soluzione software di telemedicina-televisiva. «Abbiamo deciso di lavorare a un progetto di telemedicina – ha spiegato il direttore generale Fabio Banfi – che ci consenta di potenziare i meccanismi di continuità dell’assistenza e delle cure per il follow-up dei pazienti in modo da poter garantire l’erogazione di alcune prestazioni anche in caso di una recrudescenza dell’epidemia».
«È un progetto che al di là della situazione attuale, va incontro alle esigenze del paziente, consentendogli, quando il quadro clinico lo permette, di evitare inutili spostamenti», ha aggiunto. L’avviso esplorativo scade il 17 settembre ed è pubblicato sul sito di Asst Lariana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.