Tempio Voltiano, 130mila euro per i lavori. La somma dovrà essere inserita nel bilancio

Como, giardini a lago e Tempio Voltiano

Tempio Voltiano di Como, il Comune ha deciso l’importo da stanziare per il restauro e per gli interventi che dovrebbero consentire la totale apertura del bene culturale, riportando così uno dei simboli della città al suo antico splendore: circa 130mila euro la cifra che dovrà ora essere inserita a bilancio.
«Siamo in fase di progettazione», spiega l’assessore all’Edilizia pubblica di Palazzo Cernezzi, Vincenzo Bella. «I tempi si sono allungati perché quando si parla di sicurezza è bene non tralasciare nulla – continua Bella – Il Tempio infatti è una struttura che ospita numerose iniziative dedicate alle scuole del territorio. Il tecnico esterno si sta occupando della progettazione. Aspettiamo l’iter completo fino all’approvazione finale del progetto definitivo».
Da cinque anni la struttura museale comunale, tra le più visitata di Como, è aperta soltanto a metà. Un piano infatti è off-limits per il distacco di alcuni pezzi di intonaco.
Annunciati più volte nel corso di questi cinque anni, i lavori per la sistemazione del Tempio non sono mai partiti. Se il progetto definitivo non dovesse arrivare in tempo si prospetta un’altra stagione turistica con il Tempio aperto a metà.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.