Tempio Voltiano, la riapertura si tinge di giallo

Tempio Voltiano

La riapertura del Tempio Voltiano di Como si tinge di giallo e rimane un’incognita. Gli operai sono ancora al lavoro per terminare gli ultimi interventi – come da indicazione dei vigili del fuoco – poi si dovranno presentare i documenti necessari per ottenere la segnalazione certificata di inizio attività alla prevenzione degli incendi.

A rallentare le operazioni – fanno sapere dagli uffici comunali – ha contribuito anche qualche ritardo nelle forniture di cantiere, problema ben noto in questo periodo nell’edilizia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.