Tempio Voltiano, qualcosa si muove. Intervento entro la fine dell’anno

Tempio Voltiano

Tempio Voltiano, entro la fine dell’anno via libera al cantiere. «A breve si chiuderanno i contratti quadro per la manutenzione straordinaria – spiega l’assessore all’Edilizia pubblica di Palazzo Cernezzi, Vincenzo Bella – La mia speranza è che gli interventi possano iniziare già entro il mese di ottobre».
Finalmente qualcosa si muove, perché i lavori per la sistemazione del Tempio, nell’area dei giardini a lago, annunciati più volte nel corso degli anni, non sono finora mai partiti.
Da cinque anni la struttura museale comunale più visitata della città è aperta soltanto a metà. La galleria al primo piano, infatti, è stata chiusa a luglio del 2014, quando una porzione di intonaco di circa 2 metri quadrati di superficie si è staccata dal soffitto. Lo scorso gennaio il Comune aveva deciso l’importo da destinare al restauro e agli interventi necessari per consentire la totale apertura del bene culturale, riportando così uno dei simboli della città al suo antico splendore: circa 130mila euro la cifra messa a disposizione dall’amministrazione comunale per l’operazione.
Poi il silenzio e un’altra stagione turistica con il Tempio aperto a metà. L’attesa per vedere completata la struttura museale potrebbe però essere finita. Cantiere permettendo, la riapertura potrebbe avvenire per la primavera prossima.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.