Tempo di operetta al Sociale di Como

Cin ci là operetta al Sociale

Torna “Cin Ci Là” con la Compagnia di Operette Elena D’Angelo al Sociale di piazza Verdi a Como, domenica, 24 febbraio alle ore 17. L’operetta in tre atti di Carlo Lombardo su musica del comasco Virgilio Ranzato, famoso come primo violino della Scala di Toscanini, era stata commissionata dal Teatro dal Verme nel 1925 e subito ne ebbe larghissimo eco e notevole successo. Del resto l’epoca non si era ancora incupita e la piccola borghesia milanese poteva ancora divertirsi con questo genere di spettacoli. La prima metà degli Anni Venti fu il periodo di massimo fulgore per l’accoppiata di autori Lombardo – Ranzato. “Una favola assurda e divertente di una banalità che è quasi sconvolgente, di una illogicità disarmante, dove però si ride, si ride di cuore! – spiega Elena D’Angelo, regista e fondatrice dell’omonima Compagnia d’operette Elena D’Angelo – È infatti l’unica operetta italiana in cui anche il tenore ed il soprano, di solito relegati alle classiche parti seriose ed a volte anche stucchevoli, con il loro candore esasperato riescono a strappare più di qualche applauso a scena aperta proprio per le brucianti battute umoristiche e non soltanto per i loro virtuosismi vocali”.

Oggi alle 18.30 “Operetta in Villa”, incontro alla scoperta di Cin Ci Là e non solo, è un evento organizzato dal Teatro Sociale di Como in collaborazione con il Comune di Cernobbio nell’ambito del progetto “ComoCernobbio A/R” che torna protagonista a Villa Bernasconi in via Regina di fronte a Villa Erba. Operetta in Villa costituirà, dunque, un’interessante introduzione a questo spettacolo e durante l’incontro Stefano Lamon, attraverso l’ascolto di alcuni brani musicali, racconterà al pubblico presente la storia non solo di questa operetta bensì di questo genere musicale che è nato in Francia nella metà dell’Ottocento ed è stato particolarmente apprezzato dal pubblico italiano durante la Belle Époque. Ingresso libero. Biglietti per domenica da 33 a 16 euro + prevendita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.