Tempo libero, sabato torna l’inserto “Vivicomo”

© | . .

Tutto quanto fa tempo libero, spettacolo e cultura, divertimento e svago, condensato in un mese di eventi. Un vademecum utile a tutti: è in sintesi quanto offrirà ai nostri lettori il nuovo inserto del “Corriere di Como”.
Si intitola “Vivicomo” e sabato torna gratis in edicola accluso al giornale. Il supplemento mensile di 16 pagine a colori, che nella nuova versione è partito il mese scorso, è stato pensato come uno strumento indispensabile per organizzare il tempo libero.
L’inserto è a cura di Lorenzo Morandotti e Katia Trinca Colonel. Racconta il Comasco con le sue ville storiche e le sue antiche vestigia d’arte sacra, i suoi laghi, le sue colline, i suoi paesaggi e i suoi borghi; propone itinerari tra natura, arte, storia, sapori e occasioni di shopping, sguardi curiosi a fiere e mercati.
Un motivo in più, quindi, per scoprire e amare il territorio lariano. Ma anche per guardare oltre. E per lasciarsi tentare da molte offerte di svago e cultura riferibili all’area insubrica e più in generale a quella della Lombardia e del settentrione d’Italia, ovunque possa portare la voglia di organizzarsi per un fine settimana fuori porta con una panoramica su eventi, mostre, manifestazioni fieristiche e spettacoli.
Uno strumento di informazione e di approfondimento che ha anche il significato di una sferzata di energia per un settore, il turismo, che riteniamo fondamentale e che attende ancora un piano sistematico di sviluppo coordinato e condiviso.
Il nuovo numero di “Vivicomo” ospiterà una panoramica sulla nuova edizione di “Agrinatura” in programma a Lariofiere di Erba, e proporrà un focus su alcuni luoghi “sotterranei” di Como e provincia, tutti da scoprire. Non mancherà come di consueto una doppia pagina con le principali anticipazioni dei film in uscita nelle sale durante il mese.

Articoli correlati