Tennis: Federer, "ora non vedo motivi per allenarmi"

Svizzero:"Sarebbe difficile tornare a giocare a porte chiuse"

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – "In questo momento non mi sto allenando e non vedo motivi per farlo. Sono contento del mio fisico e credo che manchi ancora molto per tornare a giocare. Ora il tennis non mi manca. Quando il ritorno sarà vicino e avrò un obiettivo per allenarmi sarò super motivato": Roger Federer in una diretta con Gustavo Kuerten raccolta da Globoesporte ha confessato di aver perso le motivazioni per tornare ad allenarsi. "Da quando mi sono operato nel 2016 non ero mai stato a casa cinque settimane di seguito", ha raccontato lo svizzero che causa pandemia ha visto sfumare i suoi obiettivi dell’anno, il torneo di Wimbledon e i Giochi di Tokyo. Parlando poi della possibilità dei tornei a porte chiuse Federer non è sembrato molto entusiasta: "Non riesco a immaginare di giocare in un campo vuoto e spero che non succeda. Speriamo di poter tornare a giocare nelle condizioni migliori, con almeno la metà degli spettatori sugli spalti. Sarebbe molto difficile per me disputare un grande torneo a porte chiuse". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.