Tennis: Kyrgios in lacrime per incendi in Australia

Per ogni ace 200 dollari a vittime

(ANSA) – ROMA, 03 GEN – Ace e lacrime per Nick Kyrgios nella giornata d’esordio dell’Atp Cup. Il giocatore dell’Australia, uscito vittorioso nel match contro il tedesco Struff, si è commosso nella conferenza stampa parlando dei devastanti incendi che imperversano nel Paese. "E’ davvero dura assistere a quanto sta avvenendo. La mia città natale, Canberra, ha l’aria più tossica al mondo. È triste", ha detto Kyrgios, molto impegnato nel raccogliere fondi per le persone colpite, tanto da aver deciso di donare 200 dollari per ogni servizio vincente nelle partite che disputa a gennaio. Solo oggi, con 20 ace, ha messo insieme quattromila dollari. "Non mi interessano i complimenti – ha affermato parlando della sua iniziativa, che coinvolge tanti tennisti australiani -. Abbiamo la capacità e la volontà di fare qualcosa. Il ricavato andrà a tutte le famiglie, ai vigili del fuoco, agli animali". Kyrgios parteciperà mercoledì 15 gennaio ad una esibizione appositamente organizzata a Melbourne per raccogliere fondi, evento cui parteciperanno tennisti non solo australiani. Anche gli altri sport si stanno mobilitando nel Paese. I fantini più importanti, ad esempio, hanno annunciato che daranno in beneficenza tutte le vincite accumulate durante questo mese. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.