Tennis, Us Open: Tsitsipas avanza tra i fischi a New York

Il greco contestato per avere lasciato il campo in due occasioni

(ANSA) – ROMA, 02 SET – Stefanos Tsitsipas, n.3 del mondo, si è qualificato per il terzo turno degli Us Open di tennis, battendo 6-3, 6-4, 6-7 (5/7), 6-0 il francese Adrian Mannarino (44). Il greco è stato fischiato dal pubblico newyorkese a proposito del suo atteggiamento nell’incontro vinto su Andy Murray, che poi lo ha accusato di avere abusato di una lunga pausa per utilizzare il bagno e avergli rotto il ritmo. Anche contro Mannarino, Tsitsipas si è allontanato dal campo e al rientro è stato fischiato. Tsitsipas affronterà domani il giovane spagnolo Carlos Alcaraz (55), 18 anni, considerato da più parti il nuovo Nadal. In un altro match successo dell’argentino Diego Sebastian Schwartzman sul sudafricano Kevin Anderson per 7-6 (7-4), 6-3, 6-4. Fra le donne Aryna Sabalenka si è qualificata senza problemi, battendo 6-3, 6-1 la slovena Tamara Zidansek (40). Ha vinto anche la bielorussa Victoria Azarenka, finalista l’anno scorso, per 6-3, 7-6 (7-1) contro l’italiana Jasmine Paolini. La aspetta Garbiñe Muguruza (10). Successi dell’ucraina Elina Svitolina (5), della rumena Simona Halep (13), della belga Elise Mertens (16), della tunisina Ons Jabeur (21). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.