Tenta di rubare bottiglie di vino prima in via Natta, poi in viale Innocenzo: arrestato 21enne ecuadoriano

Una volante della Questura di Como

Doppia tentata rapina nel giro di dieci minuti ieri pomeriggio a Como. La prima in un supermercato di via Natta, la seconda in uno di viale Innocenzo. Il protagonista, in entrambi i casi, è stato un ecuadoriano di 21 anni, che è stato arrestato dagli uomini delle volanti che hanno operato assieme al personale dell’ufficio di gabinetto deputato a servizi di controllo del territorio. La dinamica dei due episodi è stata identica: il ragazzo avrebbe cercato di impossessarsi di bottiglie di vino senza pagare, reagendo una volta sorpreso dagli addetti alla vigilanza. Nel primo caso sarebbe riuscito a scappare, non nel secondo dove la fuga è stata anticipata dall’arrivo della polizia. Il 21enne è stato arrestato e verrà processato per direttissima.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.