Tenta di rubare le sigarette. Preso dai carabinieri

altSpaccata al Bennet di Erba
(e.c.) Il sistema di allarme del Bennet di Erba e l’immediato intervento dei carabinieri del Nucleo operativo di Como hanno letteralmente mandato in fumo il tentativo di furto con spaccata messo in atto alle 3 di lunedì da un 19enne di origine tunisina.
I militari dell’Arma, infatti, alle prime luci dell’alba hanno sorpreso il giovane, nato e residente a Erba, in azione nella struttura di via Prealpi.

Il 19enne, dopo aver infranto la vetrata di ingresso principale dell’esercizio commerciale con un attrezzo da scasso e avere danneggiato le prese elettriche del sistema di allarme cercando di disattivarlo, si era impossessato di numerose stecche di sigarette. I carabinieri hanno immediatamente fermato l’uomo, arrestato con l’accusa di furto aggravato. Nello stesso momento hanno recuperato tutta la refurtiva, poi restituita al legittimo proprietario.

Il giovane, dopo le operazioni di rito, è stato trattenuto nella camera di sicurezza del comando provinciale di Como, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Nella foto:
L’intervento dei carabinieri ha evitato il furto delle stecche di sigarette

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.