Tenta di scappare con un tablet non pagato: arrestato 44enne di Mariano Comense

caserma Carabinieri di Cantù

Ha rotto la confezione che proteggeva un tablet del valore di 180 euro. Forzatura effettuata utilizzando degli appositi grimaldelli. Poi ha cercato di scappare dal MediaWorld di Cantù venendo però intercettato e fermato da un addetto alla vigilanza del centro commerciale. Un 44enne di Mariano Comense è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Cantù.

L’accaduto è stato segnalato al pm di turno in procura a Como che ha disposto il processo con rito direttissimo. L’uomo, accusato di rapina impropria – nel corso della fuga ha più volte colpito l’addetto alla sicurezza nel tentativo di scappare – ha però chiesto, dopo la convalida dell’arresto, i termini a difesa e tornerà in aula nei prossimi giorni. Nel frattempo il giudice ha disposto la misura dell’obbligo di firma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.