Tenta furto all’Esselunga, aveva un cumulo di reati

La Questura di Como

Tenta di rubare due bottiglie di whisky all’Esselunga di via Carloni, ma viene bloccato e denunciato. In Questura si scopre che la sua fedina penale è ricca di reati. Protagonista dei fatti, avvenuti martedì pomeriggio intorno alle 15, è un 34enne cittadino congolese. Gli agenti della polizia di Stato, allertati dal responsabile della sicurezza del supermercato che aveva bloccato l’uomo accusato di aver pagato alcuni articoli ma non quelli occultati in una borsa, lo hanno accompagnato in Questura per controlli e hanno accertato a suo carico precedenti, quali quali minacce, furto aggravato, oltraggio, uso di atto falso, furto in abitazione, furto con destrezza, resistenza, spendita di moneta falsa, inosservanza a fogli di via obbligatori e una condanna per truffa.

Articoli correlati