Tentano di rubare 800 metri di cavi di rame. Sorpresi dall’arrivo dei carabinieri

altNel cantiere della galleria di Pusiano

(m.pv.) Doppio arresto da parte dei carabinieri di Erba per un tentato furto di rame andato in scena nel cantiere della galleria di Pusiano. Si tratta di un 58enne di Trapani e di una 37enne di Mariano Comense, residenti a Giussano e già ben noti alle forze dell’ordine. I due sono stati sorpresi in macchina di notte – intorno alle 3 – nei pressi del cantiere di Pusiano con arnesi utili per tranciare i cavi di rame e sfilarli. I cavi stessi, quattro segmenti da 200 metri l’uno, erano tra l’altro

già stati tranciati ed erano pronti per essere caricati in auto. I due sono stati denunciati a piede libero. Alla vista dei carabinieri avrebbero anche tentato di allontanarsi ma sono stati comunque intercettati e identificati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.