Tentata rapina a Vacallo: fermata residente nel Comasco

La polizia cantonale

La settimana scorsa è stata arrestata una 20enne cittadina italiana residente in provincia di Como. La donna è la presunta autrice della tentata rapina del 21 luglio a un chiosco in via del Breggia a Vacallo. Alla donna si è giunti grazie agli accertamenti effettuati dagli inquirenti della Polizia cantonale. Le ipotesi di reato nei confronti della 20enne sono di tentata rapina e contravvenzione alla legge federale sugli stupefacenti.

Articoli correlati