Terremoto in Messico. Mister Ramella: «Esperienza tremenda»
Cronaca, Sport

Terremoto in Messico. Mister Ramella: «Esperienza tremenda»

Mister Ernestino Ramella

«Un momento impressionante e drammatico». Salvatore Giuliani comasco originario di Nesso, dal 1993 vive in Messico e da Guadalajara segue le vicende del tragico terremoto che ha colpito il Paese centroamericano (7,1 gradi della scala Richter e finora oltre 200 morti).
«La situazione è molto difficile – spiega – anche se gli interventi di soccorso sono stati molto efficienti. Tutto il Paese segue in televisione quello che sta accadendo, con la speranza che arrivino buone notizie sul fronte delle persone disperse».
«Certo è che tutti stanno vivendo con sofferenza quanto accaduto – aggiunge Giuliani – E ad accentuare la sensazione di disagio, il fatto che questa scossa sia arrivata proprio il 19 settembre, nello stesso giorno in cui il Messico fu colpito da un altro violento terremoto nel 1985 (una scossa che all’epoca causò oltre 5mila morti).
Chi invece il terremoto lo ha vissuto in prima persona è Ernestino Ramella, ex allenatore del Calcio Como, che attualmente guida la seconda squadra dell’America, che milita nel torneo di serie B del Paese centroamericano. Ramella era proprio a Città del Messico, una tra le città maggiormente colpite. In molti, preoccupati, hanno chiesto come stesse sulla sua bacheca Facebook e lui ha confortato i tanti amici italiani confermando di star bene.
«È stata una esperienza tremenda – spiega il mister – Ho visto la televisione volare dal basso verso l’altro e sono sceso di corsa fuori da casa, come avevo fatto pochi giorni fa nella precedente forte scossa. Ma questa volta la paura è stata davvero forte».
M.Mos.

21 settembre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto