Test antigenici gratuiti per i bambini dai 6 ai 13 anni

La regione lombardia finanzia test salivari gratuiti per i bambini dai 6 ai 13 anni in vista del ritorno a scuola

La delibera di Regione Lombardia prevede due test antigenici al mese da effettuare nelle farmacie aderenti. Si comincia il 23 agosto

Test antigenici rapidi anche alla fascia 6-13 anni. Lo ha previsto la delibera approvata dalla Giunta di Regione Lombardia su proposta della vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. Anche i giovanissimi, dunque non vaccinabili, potranno effettuare gratuitamente due test antigenici al mese, uno ogni 15 giorni, con specifico riferimento alla ripresa in presenza dell’anno scolastico.
«Andiamo ad allargare l’offerta che già nei mesi scorsi abbiamo previsto per gli studenti dai 14 ai 19 anni, nelle farmacie e nei centri di esecuzione tamponi delle Asst» spiega Letizia Moratti. L’iniziativa, che partirà il 23 agosto nelle farmacie aderenti, si prolungherà fino a quando il quadro pandemico lo renderà necessario, in ogni caso fino a ottobre.
«Vogliamo fare tutto il possibile per iniziare in presenza la scuola, facendo attività di controllo e prevenzione su ipotetici rischi di trasmissibilità del virus» ha aggiunto l’assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala.

«Il Governo emani un decreto legge per il Green Pass oppure test molecolari settimanali obbligatori ai dipendenti del settore pubblico a partire da scuola, sanità e trasporti. E faccia pressione anche al settore privato» è la proposta di Elisabetta Patelli, presidente onoraria Verdi della Lombardia.
«Il virus ha ripreso a viaggiare più veloce di prima attraverso le varianti. In Italia si sta tergiversando sul settore scuola, mentre ci appare chiaro che chi va a scuola debba avere il Green Pass, che si tratti di docenti, studenti o altro personale» ha aggiunto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.