Test salivari a scuola, approvata la mozione M5S

Test salivare

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la mozione sui test salivari rapidi nelle scuole lombarde, presentata dal consigliere comasco Raffaele Erba del Movimento 5 Stelle.

La mozione impegna la regione ad effettuare uno studio su larga scala sull’accuratezza del kit rapido anche per un successivo impiego sistematico su tutte le scuole lombarde,
“Finalmente, dopo mesi di battaglia, viene recepita una nostra proposta concreta per l’adozione dei test salivari rapidi negli ambienti scolastici – commenta Erba – Sarà, in prima battuta un ampio studio per valutare l’accuratezza e definirne il campo di applicazione, successivamente, in base ai risultati, si pianificherà una strategia su larga scala”.

“Spiace essere in grande ritardo per una efficace strategia di tracciamento/test. Proprio per questo non possiamo più perdere altro tempo” aggiunge il consigliere pentastellato.

“Più volte”, aggiunge l’esponente del M5S, “abbiamo sollecitato la maggioranza su questo tema. Finalmente ci hanno dato ragione. Adottando strumenti rapidi di analisi, potremmo evitare colli di bottiglia, e di conseguenza, il ripetersi di situazioni in cui scarseggiano i test molecolari nei periodi di eventuale picco dei contagi”.

“Partiamo dalla scuola ma non fermiamoci qui. Il test rapido può essere applicato in altri campi come lo spettacolo, i concerti o lo sport. È necessario migliorare rapidamente la convivenza con il virus in questo periodo di transizione. Con la sperimentazione del test rapido si va nella giusta direzione per una prevenzione veloce, capillare e responsabile”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.