Thailandia: Bangkok, polizia blocca protesta con gli idranti

Anche oggi oltre 5 mila pro democrazia hanno manifestato

(ANSA) – BANGKOK, 08 NOV – La polizia thailandese è intervenuta oggi con gli idranti per disperdere una manifestazione pro-democrazia a Bangkok. Circa 5.000 manifestati hanno cercato di marciare dallo storico Monumento alla Democrazia fino al Palazzo Reale con l’intenzione di consegnare al re Maha Vajiralongkorn richieste per la riforma della monachia, ma sono stati intercettati dalle forze dell’ordine che hanno intimato loro di fermare la marcia prima di ricorrere ai cannoni ad acqua. Le autorità avevano già dichiarato off-limits un’area entro un raggio di 150 metri dal Palazzo Reale ed avevano mobilitato circa 9.000 agenti. Questa è la seconda volta che la polizia usa gli idranti contro i manifestanti da quando sono cominciate le proteste pro-democrazia nel Paese lo scorso luglio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.