Thailandia: soldato fa strage, 12 morti

Spara davanti a centro commerciale a Korat nel nordest

(ANSA) – BANGKOK, 8 FEB – Un soldato thailandese ha aperto il fuoco nei pressi del centro commerciale ‘Terminal 21’ a Korat (nordest del Paese) uccidendo almeno 12 persone. Secondo la polizia l’uomo, identificato l’uomo come il sergente Jakkrapanth Thomma, ha aperto il fuoco con un’arma automatica. Sui media thailandesi e suoi social network circolano già diversi filmati in cui si vede la gente fuggire e si sentono i colpi d’arma da fuoco. Secondo i siti locali, Thomma si sarebbe impossessato di un ‘hummer’ militare con il quale si è poi recato a compiere il suo attacco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.