“The Big Game” a Grandate. Ranghi ridotti per il maltempo

L’evento benefico
Malgrado le molte defezioni, causate dal maltempo, è comunque andata in scena “The Big Game”, la partita di calcio benefica organizzata da Accademia Briantea Inexere a Grandate.
Si sono affrontate due squadre, ognuna composta da 22 bambini, la maggior parte dei quali appartenenti alle società che avevano dato la propria adesione all’iniziativa (Accademia Briantea, Junior Fino, Tavernola, Gravedona, Cometa, La Garibaldina) con new entry dell’ultimo minuto.
Il clima incerto ed il
cielo grigio hanno scoraggiato una larga fetta dei 180 ragazzi che si erano preiscritti all’evento, ma in campo l’atmosfera è stata “scaldata” dai presenti.
“The Big Game” si è articolata in due tempi di un quarto d’ora, con 6 palloni contemporaneamente in campo. Al termine dei tempi regolamentari, lo score si è attestato sul 33-33: per concludere, a tutti i 44 ragazzi è stata data la possibilità di tirare un calcio di rigore.
Per l’evento, al di là di questa partita, alcune società del territorio si sono fatte promozione e sono stati raccolti fondi per l’Unicef nell’ambito del progetto “Vogliamo Zero”, il cui obiettivo è combattere la malnutrizione infantile

Nella foto:
Le squadre schierate in campo si sono affrontate con la bandiera dell’Unicef

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.