Tibet: Cina, restrizioni ai visti per i funzionari Usa

In risposta all'analoga misura annunciata da Mike Pompeo

(ANSA) – PECHINO, 8 LUG – La Cina ha annunciato l’imposizione di restrizioni ai visti a carico dei funzionari americani che si sono "comportati male" sulle vicende legate al Tibet. Lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, in risposta al comunicato del segretario di Stato Mike Pompeo sulla restrizione ai visti per alcuni funzionari cinesi coinvolti nell’esclusione degli stranieri dal Tibet. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.