“Ticino Musica” chiude in Conservatorio

Moira Cauzzo violinista emergente

La 25ª edizione di Ticino Musica si conclude domani sabato 31 luglio con il tradizionale appuntamento di “Addio Ticino Musica 2021 e arrivederci a Ticino Musica 2022!” con uno sguardo verso il futuro pieno di fiducia e speranza. Alle 11.30, nell’Aula Magna del Conservatorio di Lugano in via Soldino 9, il direttore artistico Gabor Meszaros effettuerà il suo saluto conclusivo ed a seguire avrà luogo il concerto finale, che quest’anno vedrà come protagonisti “Grandi maestri e giovani promesse”: sul palcoscenico suoneranno, affiancati l’uno all’altro, il violinista Marco Rizzi, il violista Yuval Gotlibovich e il violoncellista Giovanni Gnocchi con i giovani talenti Moira Cauzzo (violino), Giacomo Cardelli e Sandro Meszaros (violoncello). In programma, uno dei capolavori assoluti della letteratura per strumenti ad arco: il Quintetto in do maggiore di Franz Schubert D 956 per due violini, viola e due violoncelli. E su queste note, al contempo raffinate ed energiche, Ticino Musica saluta il suo pubblico e i suoi partecipanti invitando tutti alla 26ª edizione, dal 18 al 31 luglio 2022!

Per informazioni e prenotazioni www.ticinomusica.com – email info@ticinomusica.com – tel. +41 91 980 09 72.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.