“Ticino Musica”, gli appuntamenti di domani

Il Museo d’arte della Svizzera italiana (MASILugano) nell'edificio del LAC in piazza Luini a Lugano

La 25ª edizione di Ticino Musica si avvia poco a poco alla sua conclusione, ma non per questo diminuisce l’offerta concertistica.
Giovedì 29 luglio alle 12.15, nella Hall del LAC a Lugano, si terrà il “Pranzo in Musica”, momento quotidiano in cui è possibile apprezzare i migliori talenti del Festival. Opportunità garantita anche dal “Concerto pomeridiano”, che come ogni giorno comincerà alle 17.30 nell’Aula Magna del Conservatorio, sempre a Lugano.
Alle 18.15, nella Chiesa di San Bernardo al Curzútt (Monte Carasso), si terrà lo speciale “Concerto al tramonto”, con l’ensemble in residence “Animato Kwartet”, già applaudito e apprezzato in numerose occasioni durante il festival. Il concerto sarà preceduto da una visita guidata agli affreschi della Chiesa di San Bernardo e seguito da una cena a base di prodotti tipici della zona. In caso di pioggia, l’evento sarà annullato.
La serata offre una cinquina di eventi per cui c’è soltanto l’imbarazzo della scelta. Alle 20.30, nella Chiesa Evangelica di Ascona, è di scena la musica da camera con pianoforte, con i giovani maestri della classe di Ulrich Koella.
Alle 21.00, Ticino Musica sbarca per la prima volta a Massagno, più precisamente nella Chiesa di Santa Lucia, con un concerto monografico dedicato a Sofia Gubaidulina, una delle più importanti compositrici viventi, che quest’anno festeggia il suo 90° compleanno. Ticino Musica la celebra dunque con un evento del ciclo “Grandi maestri e giovani promesse”, con la partecipazione di Yuval Gotlibovich alla viola, del duo di chitarre “Americas Guitar Duo” e del Trio Synchordia (flauto, viola e arpa).
Sempre alle 21.00, all’Hotel Bellevue di Lugano, l’appuntamento è con il “Gala dei cantanti”, con i giovani maestri della classe del M° Fiorenza Cedolins, soprano tra i più apprezzati in Italia a livello sia performativo che didattico. Per gli amanti del pianoforte, la meta sarà invece l’Aula Magna del Conservatorio di Lugano, che sempre alle 21.00 ospiterà il Recital di pianoforte, con i giovani maestri della classe di Adrian Oetiker.
Infine, sempre alle 21.00, il suggestivo spazio del Chiosetto di Sorengo farà da palcoscenico al “Quintetto Sorolla”, quintetto a fiati nonché ensemble in residence di Ticino Musica, che interpreterà musiche di Mozart, Ibert, Danzi, Arnold, Nielsen e Farkas per flauto, oboe, clarinetto, fagotto e corno.

Per informazioni e prenotazioni www.ticinomusica.com – email info@ticinomusica.com – tel. +41 91 980 09 72.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.