Ticket sanitario, da ottobre scattano le riduzioni

Infografica su ticket sanitario

Per tanti comaschi (e lombardi) che si trovano in condizioni di difficoltà a causa di redditi medio bassi e presenza in famiglia di minori o disabili verrà abolito il superticket sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali entro il prossimo mese di ottobre. IL provvedimento coinvolge almeno 625mila lombardi.

Nello specifico verranno esentate dalla quota fissa di cui alla legge 111/2011 per le prestazioni di specialistica ambulatoriale le seguenti situazioni:

• I nuclei familiari con reddito compreso fra 18 e 30.000 euro,
con presenza di un minore; (315.000 nuovi esenti)
• I nuclei familiari con reddito superiore a 30.000 euro e
inferiore a 70.000 euro con almeno due minori presenti nel
nucleo stesso; (270.000 nuovi esenti)
• I nuclei familiari con reddito pari o inferiore a 90.000 euro
con un disabile che abbia diritto ad alcune specifiche esenzioni
per patologia (50.000 nuovi esenti).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.