Ticosa, ennesimo rinvio al Consiglio di Stato. Comune e Multi pronti all’accordo

L'area Ticosa

La Santarella, unico edificio rimasto in piedi della vecchia Ticosa La Santarella, unico edificio rimasto in piedi della vecchia Ticosa

Nuovo rinvio – questa volta “a data da destinarsi” – dell’udienza fissata per oggi davanti al Consiglio di Stato per dirimere il contenzioso tra Multi e Comune di Como sull’area “ex Ticosa”.

Palazzo Cernezzi e multinazionale olandese da tempo stanno dialogando per trovare un accordo.

Nella conferenza stampa d’inizio anno lo stesso sindaco, Mario Landriscina e l’assessore all’Urbanistica Marco Butti avevano parlato di una possibile soluzione extragiudiziale.

L’obiettivo del Comune rimane, a breve, la riapertura del grande parcheggio a servizio del centro storico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.