Ticosa, il parcheggio arriverà solo in primavera

Santarelle e area ex Ticosa, le immagini del degrado

La realizzazione della nuova area di sosta nell’ex tintostamperia non prevede tempi brevi. Nel progetto anche zone verdi e il posizionamento di luci a led

Aiuole verdi, luci a led, spazi per la sosta segnalati e camminamenti per disabili.
Sono i dettagli che caratterizzeranno il nuovo parcheggio temporaneo nell’area Ticosa di Como. Nota dolente del progetto sono però ancora una volta i tempi.

Trattandosi infatti di un’area così “delicata”, probabilmente il nuovo parcheggio non sarà pronto prima della primavera del prossimo anno. La decisione di realizzare un parcheggio, più volte annunciata, è ad ogni modo ora stata messa nero su bianco grazie a una delibera di giunta. I 70 posti auto saranno realizzati nella spianata che si trova tra l’edificio della Santarella e via Sant’Abbondio, ovvero in un’area che non verrà interessata dall’ultimo intervento di bonifica.

«Qualsiasi sarà la destinazione futura della Santarella, sia che diventi museo oppure università, l’intenzione è che lo spazio davanti all’edificio sia adibito comunque a parcheggio», ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici, Vincenzo Bella.
«Occorre, infatti, tener conto della posizione strategica della zona, che si trova a ridosso di alcuni spazi della città di notevole pregio storico», ha aggiunto Bella.

Il costo del progetto ammonta a circa mezzo milione di euro. Intanto l’amministrazione cittadina al momento non si sbilancia su tempi di realizzazione e sull’eventuale tariffa da applicare ai posteggi.
«Aspettiamo il parere della conferenza dei servizi da parte della Provincia, che arriverà tra una decina di giorni – ha commentato ancora l’assessore – Inoltre dopo le analisi necessarie per l’aggiornamento del piano del traffico, rivedremo anche quello della sosta e potremmo calcolare la tariffa oraria anche per il parcheggio della Santarella».
«Sicuramente non applicheremo le tariffe orarie di viale Varese e viale Lecco – spiega l’assessore all’Urbanistica Marco Butti – Nonostante l’area della Ticosa resti comunque una zona vicina al centro storico della città».

Infine, sulle tempistiche di realizzazione, l’assessore Butti dice: «Il parcheggio potrebbe essere realizzato entro aprile e maggio del prossimo anno».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.