Tifosi investiti: convalidati 26 arresti

Resta in carcere il 30enne accusato di omicidio volontario

(ANSA) – POTENZA, 23 GEN – Resta in carcere Salvatore Laspagnoletta, di 30 anni, di Melfi (Potenza), accusato di omicidio volontario per la morte del tifoso della Vultur Rionero (Eccellenza lucana), Fabio Tucciariello, di 39, investito domenica scorsa a Vaglio di Basilicata (Potenza). La detenzione di Laspagnoletta è stata confermata in serata dal gip di Potenza, Lucio Setola, al termine dell’interrogatorio di garanzia. Sono stati convalidati gli arresti anche dei 25 tifosi vulturini coinvolti negli incidenti: 24 restano in carcere, uno, per motivi famigliari, passa ai domiciliari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.