Tilo in ritardo, colpa del “sonoro”
Cronaca

Tilo in ritardo, colpa del “sonoro”

Trenord spiega i problemi del convoglio veloce

Tutta colpa di un sistema sonoro. Ieri abbiamo dato conto su queste colonne del servizio del telegiornale di Etv sui ritardi di un treno “veloce” tra Como e Milano, il Tilo 25526 delle 17.10 da Milano Centrale. Convoglio giunto a San Giovanni con circa 40 minuti di ritardo, ovvero un tempo di attesa superiore a quello necessario per coprire la tratta Como-Milano.
Chi ha fatto una vita da pendolare dal Lario al capoluogo lombardo sa bene che i ritardi nei treni possono essere causati da diversi fattori.
Il più frequente è il guasto tecnico, ma disservizi si possono avere anche per scioperi o astensioni dal lavoro, ad esempio. Ieri, l’ufficio stampa di Trenord, spiega che il problema del Tilo è invece una questione squisitamente “sonora”.
«In merito all’articolo “Pendolari esasperati. Ritardo superiore al tragitto” – si legge nella nota – precisiamo che il ritardo del treno Tilo 25526 (Milano Centrale 17.10 – Erstfeld 20.24), ieri non è stato dovuto né a mancanza di personale, né ai “noti problemi all’interfono”, bensì – secondo informazioni certificate da Tilo – a un guasto temporaneo al sistema di diffusione sonora. Il guasto è stato poi risolto dai tecnici di Tilo».
La tecnologia insomma, anche quella più moderna può essere amica e nemica. Tanti anni fa, sui treni, gli unici suoni che si sentivano, oltre allo sbuffare della locomotiva a vapore e a quello delle ruote sui binari e sugli scambi, erano i fischi del capostazione e del capotreno. Oggi ci sono i “sistemi di diffusione sonora” che se funzionano rendono il tragitto più sicuro e confortevole, ma se rimangono muti, invece, il convoglio si ferma, con buona pace di chi viaggia.

12 settembre 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto