Tinexta punta a 20% ricavi all’estero

Chevallard

(ANSA) – MILANO, 13 FEB – "E’ giunto il momento per un gruppo come Tinexta di crescere all’estero: oggi il 95% dei ricavi è generato in Italia e l’obiettivo, da qui a tre anni, è di avere una quota tra il 15-20% di ricavi all’estero". Lo ha detto l’a.d. di Tinexta, Pier Andrea Chevallard, in occasione della presentazione agli investitori dei risultati preconsuntivi 2019 e del piano industriale 2020-2022 del gruppo di servizi alle imprese quotato sul segmento Star di Borsa Italiana. "Abbiamo una pipeline di acquisizioni importante e i paesi su cui ci concentriamo sono Germania, Francia e Spagna", ha aggiunto Chevallard, spiegando di essere "in una fase più avanzata di discussione in Francia. Nei prossimi mesi credo potremo comunicare un’operazione al mercato". Accanto all’espansione all’estero, il piano di Tinexta prevede di "accelerare il processo di acquisizione di alcune aziende italiane per ampliare l’offerta e introdurre nuovi servizi per la nostra base clienti italiana".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.