Tir in manovra perde un carico di bottiglie: sull’asfalto vino per circa 30mila euro

Camion Cassina

Tra i 25mila e i 35mila euro di vino finiti sull’asfalto, a bagnare la strada e innaffiare le sterpaglie. Un colpo al cuore per gli amanti del “rosso”. Tre bancali – caricati con un numero di bottiglie tra le 600 e le 800 – hanno pagato le conseguenze di un incidente stradale avvenuto ieri mattina a Cassina Rizzardi in via Manzoni. Una cifra ipotetica, quella riportata sopra, che varierà in base a quante bottiglie potranno o meno essere recuperate.
I vigili del fuoco sono stati impegnati per rimettere sulla strada un tir che, nel corso di una manovra, aveva perso il carico. Il mezzo pesante è uscito dalla sede stradale. Non si segnalano feriti ma tre bancali sono finiti sull’asfalto.
Sul posto sono intervenuti – come detto – i vigili del fuoco di Como e di Appiano Gentile oltre alla polizia locale di Villa Guardia e ai carabinieri della compagnia di Cantù.
Al volante del mezzo pesante un autista rumeno di 47 anni, che trasportava i bancali di bottiglie di vino per conto di una azienda di Novaledo, in provincia di Trento. Sul rimorchio erano state caricate bottiglie di una casa vinicola del Salento, “rossi” che all’ingrosso sarebbero costati intorno ai 14 euro l’uno. Da qui il calcolo del valore del vino che si è riversato sull’asse stradale di Cassina Rizzardi ieri mattina.
Non si registrano feriti. Le operazioni per mettere in sicurezza l’area e rimettere il camion in carreggiata sono invece state complesse.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.