Titolare Sottovento positivo, errore aprire le discoteche

Ricoverato in ospedale

(ANSA) – CAGLIARI, 31 AGO – "Aprire le discoteche è stato un errore, o almeno senza linee guida chiare. La colpa non è dei gestori dei locali, non c’erano le condizioni di sicurezza, purtroppo tanta gente non ha rispetto per se e per gli altri, aveva ragione Solinas a chiedere il passaporto sanitario per chi arrivava in Sardegna". Walter Valloni, titolare del Sottovento di Porto Cervo, parla al telefono con l’ANSA dal letto dell’ospedale di Sassari, dove è ricoverato dopo aver contratto il Covid-19. "Ora sto meglio, non ho febbre, e attendo l’esito del secondo tampone". "Conoscendo bene la movida, e sapendo che sarebbe stato difficile gestire la gente in discoteca, quest’anno il Sottovento ha puntato tutto sulla ristorazione con Johnny Micalusi, abbiamo seguito tutte le precauzioni ma evidentemente non è bastato, è andata così, è triste". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.