Tlc: Patuanelli frena Gubitosi, la rete unica la fa lo Stato

A.d. Tim

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – "La rete unica la fa lo Stato". Così il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli interpellato dall’ANSA sul dossier della rete dopo le dichiarazioni dell’a.d. di Tim Gubitosi che in un’intervista ha ribadito la volontà del gruppo di mantenere il controllo della gestione. In un’intervista a Repubblica, Gubitosi ha affermato che Tim "darà la banda ultralarga a tutta Italia, con Open Fiber o senza. E manterrà la maggioranza di una società unica della rete, come è logico che sia. Siamo il candidato naturale a creare un’infrastruttura che risponda alle esigenze di digitalizzazione del Paese, ancora più forti dopo il blocco legato all’emergenza del Covid-19". Nella querelle interviene anche OpenFiber, che replica alle critiche di Gubitosi: "Riscontriamo l’ennesima intervista dell’amministratore delegato di Tim tutta incentrata a parlare (male) di un’altra società (Open Fiber). Ci coglie il sospetto – senz’altro infondato – che Open Fiber sia un’ottima opportunità per non toccare temi scomodi di casa propria, che meriterebbero forse maggiore, analitica ed approfondita attenzione". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.