Togliere le auto dalla passeggiata a lago. La seduzione di un’idea «impossibile»

La città del futuro
Il parere di ex amministratori sull’ipotesi lanciata dalla giunta
Nei giorni scorsi il Comune di Como ha affidato un incarico per lo studio della pedonalizzazione del lungolago alla società “Polinomia”. Ai propri consulenti, cui andranno 23.600 euro, il Comune ha chiesto di «valutare le alternative di regolazione del traffico veicolare di attraversamento urbano, che attualmente usa il lungolago, con l’obiettivo di migliorare la permeabilità trasversale per pedoni e ciclisti,

nonché favorire la ricucitura fra città storica e lago».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.