Tokyo 2020: Pancalli, Sogno Giochi che siano ripartenza’

N.1 Cip:'Inevitabile riflessione su date

(ANSA) – ROMA, 23 MAR – "La nostra attenzione è tutta rivolta alla salute e alla salvaguardia delle vite umane. Di fronte a un dramma come quello che stiamo vivendo non si può fare altrimenti". Sono le parole del presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, in merito alla decisione del Cio, condivisa e sostenuta dall’Ipc, di avviare una riflessione sulle date dei Giochi di Tokyo alla luce della pandemia. "Da uomo di sport – prosegue Pancalli – sogno dei Giochi che possano rappresentare un momento di ripartenza. Se pensiamo a quel che stiamo vivendo in Italia e in altri Paesi, faccio fatica a pensare che tutto si possa risolvere entro l’estate. Forse potremmo essere costretti ad andare oltre. L’unica ipotesi da evitare – conclude il numero uno del Cip – è la cancellazione dei Giochi. La rimodulazione dell’evento è un’idea corretta come anche il rinvio. Con gli appuntamenti sportivi paralimpici troveremo una soluzione". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.