Tokyo: atleta ugandese scomparso, assente al test per il Covid

All'arrivo il 19 giugno due positivi nella squadra africana

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – Un atleta ugandese è irrintracciabile in Giappone, a pochi giorni dall’inizio dei Giochi di Tokyo, come riferiscono media giapponesi citando fonti ufficiali locali. Le autorità stanno infatti cercando Julius Ssekitoleko, quasi 21 anni, del sollevamento pesi: il giovane non si è presentato oggi all’appuntamento per il quotidiano test per il Covid e non era nella sua stanza d’hotel, come rende noto la città di Izumisano, sede del camp pre-olimpico della delegazione del paese africano, una delle prime ad arrivare. Il 19 giugno due membri della squadra dell’Uganda sono risultati positivi allo sbarco all’aeroporto di Narita, vicino Tokyo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.