Tokyo: Coe, rinvio evita agli atleti enorme stress mentale

N.1 World Athletics

(ANSA-AFP)) – ROMA, 29 MAR – "La decisione di posticipare le Olimpiadi di Tokyo al prossimo anno a causa del coronavirus "ha evitato agli atleti un eccessivo stress mentale". Lo afferma il presidente di World Athletics, Sebastian Coe, uno dei principali esponenti del partito del rinvio, secondo il quale gli atleti "sarebbero stati messi in una posizione impossibile" se l’evento fosse stato confermato. "Non volevamo che per cercare di preparasi gli atleti si trovassero in una posizione contrastante con le indicazioni dei governi, forse anche trovandosi a infrangere la legge – ha detto Coe a TalkSport -. E ovviamente sarebbero stati preoccupati non solo per il loro programma di allenamento, ma anche per il rischio di infettare se stessi e le loro famiglie. Noi volevamo farli uscire da quello stress mentale il più rapidamente possibile. "Non siamo diversi da tutti gli altri – ha concluso Coe – ma penso che abbiamo appena concluso che lo sport, in questa occasione, ha dovuto prendere un posto in secondo piano". (ANSA-AFP)).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.