Toni Capuozzo, inviato nella storia: oggi alle 18 l’incontro alla rassegna LarioBook

Toni Capuozzo

Oggi alle 18 il nostro festival LarioBook ospita il grande giornalista e inviato di guerra di Mediaset Toni Capuozzo. Che per l’occasione raddoppia lo sguardo narrativo sulla storia contemporanea.
Con il direttore del nostro giornale Mario Rapisarda dialogherà non solo a proposito del suo libro edito da Marsilio “Andare per i luoghi del ’68”, mappa di quell’anno cruciale e fatidico nel bene e nel male, ma anche di guerre di religione. Parlerà infatti anche di “La culla del terrore. L’odio in nome di Allah diventa Stato”, una testimonianza di “graphic journalism” con disegni e colori di Armando Milon Polacco edita da Signs Publishing.
Come è nato il terrore in nome di Allah? Quando? Dove? Le origini dell’attuale terrorismo islamista, delle bandiere nere dell’Isis, della guerra santa dello Stato islamico e dei suoi seguaci contro gli “infedeli” occidentali, vengono raccontati in questa prima, autentica opera di graphic journalism completamente italiana (pensata, sceneggiata, disegnata in Italia).
Uno dei più noti e amati giornalisti di guerra, Toni Capuozzo, racconta così in prima persona la nascita del terrore in nome di Allah, in un’eccezionale opera a fumetti in bilico tra il reportage di guerra e il diario personale, tra il resoconto storico degli ultimi anni e l’autobiografia. L’opera è impreziosita dalla presenza di diverse fotografie di Capuozzo inserite all’interno delle tavole disegnate, e da numerosi articoli e lettere dal fronte del celebre giornalista italiano.
Ecco allora dipanarsi un filo rosso della memoria che unirà l’attualità più cruda con il ricordo dei luoghi e dei miti del Sessantotto raccontati nel libro del Mulino, una mappa ideale e culturale che va dalla Trento della facoltà di Sociologia alla Barbiana di Don Lorenzo Milani, alla Milano della “Zanzara”.
Toni Capuozzo, già vicedirettore del Tg5 e conduttore di “Terra!”, è stato inviato di guerra del gruppo Mediaset, seguendo i conflitti nella ex Jugoslavia, in Somalia, Medio Oriente e Afghanistan. Premiato con numerosi riconoscimenti per la sua attività editoriale e giornalistica, ha esordito nel mondo della notizia dopo aver frequentato Sociologia a Trento, collaborando a “Lotta Continua”. Tra i suoi libri: “Le guerre spiegate ai ragazzi” (Mondadori, 2012) e “Il segreto dei marò” (Mursia, 2015).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.