Tony Mitchell, Mvp della serie A nel 2015 pronto per Cantù

Tony Mitchell, che è stato in ordine di tempo l’ultimo acquisto della Pallacanestro Cantù, sta per sbarcare in Italia.

L’arrivo in Lombardia dell’ala statunitense è atteso nella giornata di domani, dove l’ex giocatore – tra le altre – di Trento e Sassari si sottoporrà in un secondo momento alle visite mediche di rito, prima di raggiungere i nuovi compagni di squadra in quel di Chiavenna, sede del ritiro della formazione canturina fino all’uno settembre.

Mitchell, sesto e ultimo giocatore USA a firmare per la Pallacanestro Cantù in questo periodo estivo, è un atleta decisamente versatile, capace di ricoprire più ruoli. Un “tre” con un fisico possente in grado di scalare per qualche minuto anche nello spot di “quattro” ma, grazie alla sua esplosività nelle gambe ed alla sua velocità, il nativo della Georgia può essere utilizzato anche come guardia.

Qualità in campo che fanno proprio al caso di coach Evgeny Pashutin, il quale ha più volte dichiarato di volere una squadra “universale”, composta da giocatori che in campo sanno essere polifunzionali e interscambiabili.
«Sono contento di poter giocare di nuovo in Italia – ha affermato l’MVP della Serie A del 2015 -, non vedo l’ora di essere con la mia nuova squadra e ringrazio Cantù per aver creduto in me». Cantù che Mitchell ha già sfidato da avversario, come racconta lui stesso, quando ancora vestiva la canotta bianconera dell’Aquila: «Ricordo tuttora il calore dei tifosi biancoblù in un Cantù-Trento, rimasi impressionato».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.